Documento senza titolo
UserName
Password
 
a
 
 
PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA

“Quello che più mi riempie di gioia è lo sviluppo di un piccolo seme, gettato nel 1969 e diventato un albero meraviglioso che ha dato frutti non solo veramente belli ma così grandi che era follia volere semplicemente augurarsi e sperare”.
Con queste parole dettate da sentimenti di gratitudine, P. Scimè, in occasione del cinquantesimo del suo sacerdozio celebrato il 13 maggio 1992, ricordava l’opera da lui fondata e diretta: la Scuola di Servizio Sociale di Modica.
Detta Scuola veniva istituita in città il 1 dicembre 1969, nella stessa struttura che per tanti anni aveva accolto la comunità dei PP. Gesuiti.
La Compagnia di Gesù, già presente in Modica dalla prima metà del XVII secolo non poteva lasciare La Contea e la sua antica tradizione ritirandosi in sordina. Molto, i Gesuiti avevano operato per la popolazione, per la sua crescita sociale, culturale e spirituale. Molto, i Gesuiti avevano ricevuto dalla stessa popolazione e dalle istituzioni civili. La partenza di questi ultimi dalla città non poteva avvenire se non lasciando un segno ancora eloquente e visibile di un passato di apostolato multiforme e fecondo. Fu così che su proposta di alcuni autorevoli cittadini, sensibili e grati al lavoro dei religiosi ormai pronti a lasciare Modica, nacque la Scuola Sociale configurata, dal suo fondatore, come Scuola per Assistenti Sociali. Siamo negli anni in cui questo tipo d’istituzioni formative, avevano già organizzato una buona formazione per la figura professionale dell’Assistente Sociale.
La tradizione religiosa e culturale della Compagnia di Gesù, il suo mondo valoriale e la sua spiccata missione sociale, contribuirono alla definizione del programma formativo e alle scelte metodologiche che hanno sempre ispirato la vita di questa istituzione.
Un nutrito gruppo di docenti ( gesuiti e laici ) costituirono la prima task force della Scuola.
Sinteticamente citiamo cinque fasi che hanno segnato la vita dell’istituzione:
- Dalla fondazione al 1979. In questi primi dieci anni, la Scuola è fondamentalmente sostenuta dalla Compagnia di Gesù e da una fitta rete di benefattori. Si tratta della prima istituzione, del territorio della Provincia di Ragusa, in grado di offrire un titolo post scuola media secondaria.
- Anno 1980. La Scuola di Modica è riconosciuta dalla Regione Siciliana, la quale già con la legge regionale n.200 del 1979 regolamentava i programmi e l’organizzazione delle Scuole di Servizio Sociale presenti sul territorio regionale e partecipava, con un contributo, alle spese di gestione.
- Dal 1990 al 1995. Con la riforma degli ordinamenti universitari, il titolo della Scuola è riconosciuto e rilasciato dall’Università diventando: Diploma di Scuola Diretta a Fini Speciali. Per questa operazione fu necessaria la stipula di una convenzione tra la Compagnia di Gesù e l’Università degli Studi di Messina ( Facoltà di Lettere e Filosofia).
- Dall’A.A. 1995/96, il Diploma, poc’anzi citato, viene convertito in Diploma Universitario in Servizio Sociale. Ciò fu reso possibile attraverso una nuova convenzione a cui partecipò anche il Comune di Modica. In questo modo anche l’Amministrazione locale sosteneva ufficialmente, l’istituzione formativa presente sul suo territorio.
- Dall’A.A. 2008/2001, in seguito all’ultima riforma universitaria, il Corso di studi in Servizio Sociale viene trasformato in Corso di Laurea afferente la cl 6. In questo stesso anno viene sottoscritta una nuova convenzione tra il Consorzio Universitario della Provincia di Ragusa (Ente costituitosi in terra iblea per dar vita ad una nuova realtà universitaria), l’Università degli Studi di Messina, la Provincia Regionale di Ragusa e la Compagnia di Gesù.
Nel corso di quest’ultimo periodo (luglio 2003), onde assicurare una maggiore stabilità e futuro alla Scuola è stata sottoscritta una ulteriore convenzione ventennale, a cui hanno partecipato non solo i partner poc’anzi citati, ma anche il Comune di Modica.
Questa breve lettura storica della Scuola pone in luce il ricco e articolato processo di trasformazione e sviluppo che la stessa ha vissuto. Ciò ha permesso di offrire un servizio sempre più qualificato e attento ai mutamenti sociali e culturali del nostro Paese.
L’entusiasmo e la vitalità di P. Scimè hanno segnato il percorso della Scuola.
A lui va riconosciuto il merito di aver introdotto in terra iblea il primo ciclo di studi coronato da un titolo accademico. Inoltre è encomiabile la sua opera protesa a qualificare e aggiornare, attraverso la formazione permanente, il ruolo professionale dell’Assistente Sociale il cui terreno d’azione, è continuamente sottoposto a profondi mutamenti dovuti alle trasformazioni sociali e ai sempre più multiformi fenomeni di povertà sociale e culturale che appaiono nell’orizzonte della nostra storia.
L’antico sogno di P. Scimè si realizza.
Purtroppo il fondatore e sognatore della Scuola, già giunto all’età di ottantasei anni, non potrà raccogliere l’ultimo frutto del suo seme gettato, anni prima, in terra modicana. Infatti muore, improvvisamente, nel settembre del 2001 ancora in piena attività nonostante le sue precarie condizioni fisiche.
Qualche mese prima, per assicurare continuità all’istituzione, la Compagnia di Gesù provvede alla nomina di un nuovo Direttore.
Nel segno della continuità e attenta ai nuovi eventi sociali, la nuova èquipe della scuola, attualmente composta da 8 operatori, ha avviato un confronto con le istituzioni pubbliche e private assicurando il servizio di formazione e aggiornamento, una presenza di animazione sul territorio cittadino e provinciale e l’elaborazione di progetti di prevenzione.
Nell’ambito dell’attività convenzionata con l’università di Messina –Facoltà di Scienze Politiche- Corso di Laurea in Servizio Sociale , annualmente vengono fissati dall’Ateneo, con il Manifesto degli Studi,il numero di studenti da ammettere alla frequenza del Corso di Laurea in parola. L’ammissione avviene a seguito di selezione pubblica da parte della Facoltà di Scienze Politiche. Il corso di laurea in servizio sociale afferisce alla classe L 39 delle lauree triennali del vigente ordinamento universitario.
La scuola cura nell’ambito dell’attività convenzionata il coordinamento e l’organizzazione delle attività di tirocinio professionale da parte degli studenti,nel rispetto dei piano di studio degli stessi,con l’assistenza dei docenti/tutor e relativamente ai CFU da maturare per i seguenti cicli accademici : I°-II°-III°. Inoltre vengono organizzati corsi di aggiornamento (a numero programmato ) e seminari su temi destinati ad Assistenti Sociali, operatori del comparto socio-assistenziale e sanitario destinati alla Formazione superiore e alla formazione permanente di detto personale.
La biblioteca mette a disposizione degli utenti: riviste specializzate, monografie, manuali, collane, dizionari, Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana, quotidiani ecc…E’ disponibile l’uso del servizio internet.
Un’ultima considerazione. Dedicarsi alla formazione significa suscitare e coltivare conoscenze, abilità e valori nel discente. In questo modo, trasversalmente, si contribuisce al cambiamento di una cultura e di una società. I tempi sono, però, lunghi in quanto i destinatari, di questa attività non sono macchine, ma persone. Per cui ogni tipo di valutazione dei risultati richiede altrettanti tempi lunghi. La qualità dei processi e degli eventi messi in atto dai nuovi attori, il significato e il valore delle loro relazioni e le azioni conseguenti alle diverse professionalità acquisite, potranno indicare delle piste su cui costruire una valutazione. Intanto la Compagnia di Gesù, alla luce dei criteri ignaziani applicati alle scelte apostoliche, è consapevole di svolgere, in terra iblea, una missione ancora del tutto originale (fare ciò che altri non fanno) e di formare persone attrezzate professionalmente ed eticamente al fine d’intervenire sui fenomeni di povertà sociale e culturale di cui continuamente pullula la nostra terra.
Questa certezza sostiene ed anima il nostro lavoro e ci fa sperare quell’ impossibile che apre le strade al possibile.

La Scuola è riconosciuta idonea dall’Assessorato del Lavoro, della Previdenza Sociale, della Formazione Professionale e dell’Emigrazione della Regione Sicilia, a norma della L.R. n° 200/79. E’ accreditata quale Ente regionale di formazione, in base alle disposizioni regionali vigenti, passate dal 2010 alla competenza dell’Assessorato Regionale alla Pubblica Istruzione e Formazione Professionale.

Nell’anno 2004 la Scuola è entrata a far parte della JSN, la federazione che riunisce le attività di solidarietà sociale nate dall’opera dei Gesuiti (Compagnia di Gesù) o da laici collegati ad essi, in Italia


ELENCO DELLE ATTIVITA'

Corsi di perfezionamento ed aggiornamento
( ai sensi della legge regionale 200/79 e successive modifiche ed integrazioni)
1987-1988

  • Work Shop (semestrale) sul tema: La legge regionale 22/86.

1991 – 1992

  • Corso di formazione (annuale) per operatori del settore tossicodipendenze in collaborazione con l'ASL n.24 di Modica e il Comune di Modica e la Facoltà di Psicologia dell’Università di Palermo.

1992 – 1993

  • Corso di formazione (biennale) sul tema:  L'organizzazione e la gestione integrata dei servizi socio-sanitari e socio-assistenziali nell'area del disagio giovanile.
  • Settimana di studi: Gli aspetti psicopatologici della personalità infantile, in collaborazione con la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Messina.
  • Settimana di studio sul tema: La contea di Modica, in collaborazione con la Facoltà di Lettere e Filosofia della Università degli studi di Messina.

 

1999 - 2000

2000 - 2001

2002

  • Corso di formazione : Il lavoro socio-clinico dell'Assistente sociale: tecniche per la relazione d'aiuto.

 2003

 

2003 – 2004

2004 – 2005

  • Corso di formazione (annuale): Le Nuove Dipendenze Patologiche.

2005 – 2006

  • Corso di formazione (annuale): Da immigrati a cittadini: un percorso ad ostacoli tra globalizzazione e marginalità
  • Corso di formazione (annuale): Le nuove forme di riduzione in schiavitù
  • Corso di formazione (annuale) :Il disagio familiare:dinamiche  psico-sociali e counseling in famiglie con malati terminali,mentali,tossicodipendenti e disabili”

2006 – 2007

  • Corso di formazione (prima annualità ): Counseling e mediazione familiare

2007-2008

  • Corso di formazione (seconda annualità ): Counseling e mediazione familiare

 

 

Seminari

1990-1991

  • Psichiatria e Società, in collaborazione con la clinica Psichiatrica dell’Università di Palermo.
  • Servizio Sociale e Mondo del Lavoro.
2001 - 2002
  • Il diritto del minore alla propria famiglia (la legge di modifica alla disciplina dell'adozione e dell'affidamento dei minori)
  • Globalizzazione e terrorismo.

 

2002 – 2003

  • E’ possibile in Italia la democrazia compiuta?
  • Legalità tra etica, diritto e politica.

2003 – 2004

  • Oltre l’homo econumicus
  • Immigrazione e diritti: analisi dei bisogni e strategie di intervento.

2004 – 2005

  • Comunicazione efficace ed intelligenza emotiva nella  relazione d’aiuto.
  • La gestione della relazione d’aiuto.
  • L’etica sociale nella cultura occidentale.
  • Principi di etica applicati al servizio sociale.
  • Politiche sociali, per la famiglia, attive, oggi, in Italia

2005 – 2006

  • Sicurezza nei luoghi di lavoro
  • Esperienza di dialogo interreligioso. Relatore R.P. Daniel Madigan S.J.
  • Formazione al lavoro di gruppo. Relatore Padre Ferdinando Di Stefano
  • Politica e mass-media. Relatrice Carmen Lasorella
  • Legge sulla privacy
  • Riabilitazione socio-lavorativa del disabile
  • Eutanasia e fecondazione assistita: problemi di etica

 

2006 – 2007

  • Patrimonio culturale e incontro di civiltà
  • Seminario Esperienziale di danza movimento terapia “Metodo FUX”
  • Dai Pacs ai DI.CO. relatori: On Marilena Samperi, Avv.to Franca Panuccio, Dott. Piero Isgrò

2007 – 2008

  •  Il teatro come “ponte” fra l’utente e l’operatore. Relatore Fabio Conti;
  • I Diritti Umani nell’Era della Globalizzazione, No Global o New Global. Relatori: Fabio Conti, Vincenzo Pitti, Eliana Busacca, Omaira Di Rosa, Pietro Brugaletta.
  • La Sociètà fra progresso e sviluppo. Relatori: Fabio Conti, Paolo Busoni, Melania Schembari.
  • Salute Umana e Sviluppo Sostenibile. Relatore Michele Faberi
  • Patrimonio Culturale e Incontro di Civiltà. Relatrice Carla Maurano

2008 – 2009

  •  La Partecipazione Giovanile nella Società Contemporanea. Relatori Fabio Conti, Padre Gianfranco Matarazzo;
  •  Violazione dei Diritti Umani e Distruzione dell’Amazzonia Peruviana.
  •  Educazione Alla Voce. Relatrice Elisa Turlà
  •  La Famiglia Nella Comunità Iblea: bisogni, risposte e nuove prospettive. Relatori: Matilde Sessa, Giovanni Frazzica.

2009 – 2010

  • Tirocinio Day. Relatore Ferdinando Fava
  • La Partecipazione Giovanile nella Società Contemporanea - Relatori: Padre Gianfranco Matarazzo, Dott. Fabio Conti (01/12/2009 - 09/12/2009 - 16/12/2009)
  • Violazione dei diritti umani e distruzione dell’Amazzonia peruviana il 27/04/2009 Relatore: Dott. Lorenzo Criscione

 

  • Immigrazione conoscenza e solidarietà il 02/12/2009 Organizzato insieme alla Caritas di Ragusa
  • Seminario organizzato insieme all’assessorato ai beni culturali del Comune di Ragusa

“Fabrizio De Andrè e la Spiritualità Laica” Relatori: Assessore Mimì Arezzo, Dott. Fabio Conti

  • Anno 2010

 Tirocinio Day 23/24 febbraio
Relatore: Prof. Relatore “Ferdinando Fava” Antropologo università di Padova

 

 

Ricerche Sociali

  •  Anno 2003/2004
Lettura di una pagina di Welfare locale indagine sull’organizzazione delle attività socio-assistenziali nei Comuni della Provincia di  Ragusa.

 

  • Anno 2004/2005

Il fenomeno della dispersione scolastica in Provincia di Ragusa.

  •  Anno 2005/2006

I comportamenti a rischio di devianza nei giovani della Provincia di Ragusa.

  • Anno 2007/2008

La famiglia nella comunità iblea: bisogni, risposte e nuove prospettive.

  • Anno 2008/2009

Il rapporto esistente fra i giovani e la politica.

 

 

Corsi finanziati da fondo professioni

Sicurezza innovativa dei rapporti aziendali
Corso di qualificazione per R.L.S.
Sede Modica presso la Scuola per Assistenti Sociali
Sede Ragusa presso i locali del Centro Sociale Sacro Cuore

Sicurezza innovativa dei rapporti aziendali
Corso di qualificazione per responsabili della sicurezza. Sicurezza Dlgs 81/08   
Sede Modica presso la Scuola per Assistenti Sociali
Sede Ragusa presso i locali del Centro Sociale Sacro Cuore

 

  • Anno 2011

1/2 dicembre 2011
Convegno sulla legge 328/00

16 dicembre 2011
Seminario di Studi: “I diritti dei minori e la lotta alla Pedofilia”
Coordinatore scientifico: Dott. Corrado Parisi,
Relatore: Don Fortunato Di Noto

Corsi finanziati da Fondo Professioni
Sicurezza e gestione innovativa dei rapporti aziendali
Corso di qualificazione aziendale per: esperto in relazioni aziendali

Il tirocinio di Servizio Sociale professionale Aspetti tecnico – operativi
29/09/2011

 

  • Anno 2012

Corso di sport terapia, comestrumento integrativo e utile alla riduzione del danno e alla prevenzione del disagio giovanile.
Docenti: Dott. Fabio Conti e il Maestro Gianni Dierna

Mediterraneo Comunità Potenziale , Relazioni di vicinato e riduzione del pensare pregiudiziale nella nuova Europa
15 – 16 giugno 2012
Organizzato da: Scuola per Assistenti Sociali di Modica, Consorzio Universitario Ibleo, Università degli Studi di Messina, Università degli Studi di Catania
Sede di svolgimento: Catania e Modica

Presentazione del libro sangue migrante, pratiche e culture della donazione tra Marocco e Italia
23 maggio 2012

Seminario “La pesca miracolosa”,
28/12/2012 
Relatore Dott. Fabio Settipani

 

  • Anno 2013

    Workshop “l’identità professionale”
     26/01/2013
    Relatore: Dott. Fabio Settipani